COTECHINO IN CROSTA

Un piatto tradizionale delle feste natalizie preparato in modo raffinato grazie alla cottura a bassa temperatura con l’abbattitore LIFE. La morbidezza del cotechino e la croccantezza della sfoglia creano un piacevole contrasto di consistenze e aggiungono un tocco di novità ad una portata classica.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di cotechino
  • 300 g di patate piccole novelle
  • 100 g di finferli
  • 2 porri
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • Miele di castagno
  • Salsa alla curcuma
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Pre-riscalda l’abbattitore LIFE a 75°C.

Con una forchetta fora il cotechino, riponilo in una teglia GN1/3 e ricoprilo con circa 1 litro d’acqua.

Inserisci la teglia in abbattitore e avvia il programma COTTURA LENTA a 75°C per 12 ore concatenando a fine ciclo l’abbattimento.

Lava le patate aiutandoti con una spazzola e asciugale.
Effettua dei piccoli tagli ravvicinati scendendo oltre metà dello spessore.
Disponile in una pirofila, aggiungi un po’ d’olio, sale e cuoci in forno a 190°C per 45 minuti.

Risciacqua ed elimina le estremità dei porri, tagliali ad anelli dello spessore di 2 cm e spadellali con un filo d’olio insieme ai funghi.

Stendi il foglio di pasta sfoglia, spennellalo con il miele ed avvolgi il cotechino sigillando bene la chiusura.
Abbatti il rotolo con la funzione ABBATTIMENTO > QUICHES > INTERO.

Cuoci il cotechino in crosta in forno a 200°C per 18 minuti.
Affetta e guarnisci con la salsa alla curcuma.