PASTA AL LARDO DI POLPO

La pasta al lardo di polpo ti farà riscoprire il sapore del polpo in una veste completamente nuova. Con l’abbattitore LIFE hai la possibilità gestire tutte le lavorazioni necessarie per ottenere un piatto da chef.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 320 g di seppie
  • 240 g di rigatoni
  • 200 ml di vino bianco
  • 200 g di pan grattato
  • 5 pomodori datterini
  • 7 filetti di acciughe
  • 3 tentacolo di polpo
  • 2 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Olio di semi di girasole

Pulisci e fai essiccare il tentacolo del polpo con l’abbattitore LIFE a 38°C per 24 ore.

Pre-raffredda LIFE a -15°C.
Taglialo a pezzi di 10 cm e surgelali con la funzione SURGELAZIONE > PESCE > MOLLUSCHI.

Friggi il polpo da surgelato e surgelalo nuovamente con la funzione SURGELAZIONE > PESCE > MOLLUSCHI.
Elimina la pelle del polpo, affettalo sottilmente con una mandolina e condisci con olio extra vergine d’oliva, rosmarino tritato e pepe.
In un pentolino, con un filo d’olio fai soffriggere l’aglio in camicia schiacciato e le acciughe.
Quando le acciughe si saranno sciolte aggiungi il pan grattato, mescola e spegni il fuoco.

In una padella versa un po’ d’olio, aggiungi le seppie e i pomodorini precedentemente sminuzzati.
Sfuma con vino bianco, una pizzico di prezzemolo e togli dal fuoco quando l’alcol sarà evaporato.

Cuoci la pasta e mantecala con il sugo e un filo d’olio a crudo.
Impiatta, spolvera con le briciole di acciuga e aggiungi il lardo di polpo.